H222 Baessato, in duemila per l’apertura - H222
16040
post-template-default,single,single-post,postid-16040,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

H222 Baessato, in duemila per l’apertura

 

Duemila persone hanno partecipato l’altra sera alla festa di riapertura dello storico Baessato in centro a Padova che da ora si chiamerà H222 Baessato.
Alle 21 come anticipato da tempo con grande tam tam sui social sono state tolte le tende che coprivano tutte le vetrine del locale in Largo Europa svelando il nuovo look realizzato in legno, ferro e pelle e la novità del banco bar al secondo piani. “I materiali sono quelli dei nostri format Hashtag di Noventa Padovana e Salotto 38 di Este – racconta l’amministratore padovano del brand contraddistinto dalla sigla H222 Mirko Sanna insieme ai soci Mattia Donnola e Luca Zerbetto – ci aspettavamo tanta gente, ma un’invasione simile sia dentro che fuori, continuata fino alle 2 di notte, testimonia quanto la città sia attaccata a questo luogo che tutti i giorni dalla mattina alle 7.30 sarà aperto per le colazioni dato che Baessato è da sempre pasticceria e poi sarà in funzione sia come bar che ristorante a pranzo e a cena con un occhio di riguardo per l’aperitivo accompagnato da stuzzicherei e buona musica”.
P.B.

Fonte: Il Gazzettino di Padova

 

No Comments

Post A Comment